Blu Marino

 

Dentro il guado della vita passiamo a scaraventare il nostro ego

quando il tempo risale la corrente possiamo innervarci nell’oro

a memore ritmante polvere argentata, poi piombo, per il fungere

dei nespoli cristallini piantati dalla donna dalla maschera angelica,

ma con la mano sinistra dei soffocamenti - 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

dove luce il quadrare degli eventi un cerchio speme le viole.

 

 

 

 

Licenza Testo: 
Copyright © 2013 - PSR Tutti i diritti riservati
Share/Save

Potrebbero interessarti anche: