Le ombre non passano

Pone la luce il suo tempo la sua gramigna violacea
che cresce nei campi dove i sogni scuotono l'aridità
del mondo,
 
   [parti drastici
    quest'ombre nere
    a vociare o scuotere,
    posso percepirti piangere
    l'invisibile goccia di diamante]

 

morenti uomini marciano dinnanzi alla luce del crepuscolo.

Licenza Testo: 
Pubblico dominio
Share/Save

Potrebbero interessarti anche: