Scopri se anche a te hanno bruciato il cervello

È in atto una vera trasformazione antropologica degli italiani, diretta dai giornali, dal Corriere della Sera e della Stampa, e dai giacobini di Destra del Fatto. I primi sono guidati dall'alta finanza e dagli industriali, lo scopo è screditare una classe politica che effettivamente è mostruosa, per consegnarci ai poteri forti internazionali. I secondi combattono una battaglia all'interno della sinistra, instillando nelle teste i valori di legge e ordine, dove la magistratura (e non il parlamento) diventa il potere popolare di riferimento, dove la giustizia non è più sociale ma è una giustizia che risponde al codice.
Tornate con la mente a prima del '92, e capirete che da Mani Pulite in poi si sono consumati due grandi delitti in questo paese.
Primo, si sono venduti le aziende di Stato e si è consegnata la nostra moneta ai tedeschi.
Tutto ciò è stato commesso principalmente dai banchieri e dai Presidenti del Consiglio Tecnici, con la complicità di una classe dirigente di sinistra e di destra, che finita l'era dei grandi ideali, è andata sotto contratto delle multinazionali.
Secondo delitto, si è uccisa l'idea di una sinistra in questo paese, inventando false opposizioni. Ad esempio, quella Di Pietro. Ed è stata concessa l'egemonia culturale della sinistra a pensatori di destra (Travaglio, Montanelli e altri).
Si è sostituito al conflitto di classe la lotta contro la generica casta, tanto che abbiamo visto noti industriali indignarsi contro i politici, dopo che i primi si sono mangiati il paese comprandolo a a prezzi scontati.
In questo ventennio ci siamo illusi che eravamo diventati tutti ceto medio. Ma ormai è chiaro che in questo paese esistono nuovamente i ricchi e i poveri. Solo che ci hanno tolto i mezzi culturali per vederlo.
Ci hanno messo, e ci siamo fatti mettere, prima gli occhiali del Berlusconismo, e poi quelli del Travaglismo.
Intanto i poveri muoiono nel nostro mare annegati, muoiono per mancanza di lavoro o perché il lavoro ce l'hanno, sono accalcati nelle carceri dove la nostra cara magistratura sbatte dentro 40.000 persone, prigionieri sociali, applicando due leggi infami. In carcere solo lo 0,1% è dentro per reati finanziari, quindi solo lo 0,1% è composto da ricchi.
Quindi stiamo preparando, al momento principalmente a sinistra, visto che la destra è completamente devastata dal crollo del Berlusconismo, un'egemonia culturale e antropologica che accoglierà a mani aperte la destra estrema, ci stiamo fregando con le nostre stesse mani. Spero di sbagliarmi.
 
fonte e diritti immagine wikipedia
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/1/1c/Griffin_family.png

Share/Save